SERVIZI: DISINFESTAZIONE CIMICE DEI LETTI

Cimex lectularius o cimice dei letti così chiamata per il fatto di insediarsi dove gli umani si coricano per riposare. Questo insetto ematofago sembrava essere scomparso, invece è ritornato in forte attualità negli ultimi anni, creando non pochi disagi sia a livello domestico ma soprattutto nelle strutture di ricezione sia turistica che di altro genere dove può determinare anche ingenti danni economici.

La cimice dei letti è un insetto strettamente ematofago e succhia sangue alle persone durante le ore di riposo, per la sua caratteristica di essere lucifugo è molto difficile notarlo, esce nelle ore notturne attratto dalla presenza dell’ospite, compie il pasto di sangue senza essere avvertito alcun dolore. Ci si rende conto di essere infestati dalla cimice dei letti quando si avvertono le prime irritazioni cutanee, con papule, dovute all’azione degli enzimi salivari. La conferma della presenza della cimice dei letti è data dal caratteristico disgustoso odore e dalle abbondanti feci rilasciate principalmente sui materassi a livello delle cuciture, inoltre se in piena notte dopo avere trascorso alcuni minuti a letto, si accendono improvvisamente le luci si vedono gli insetti scappare. L’igiene dei locali, il buono stato di manutenzione dei locali e degli arredi con pulizie e arieggiamenti frequenti sono condizioni utili ma non sufficienti ad evitare che la cimice dei letti arrivi nelle nostre abitazioni. La disinfestazione di questo parassita non è semplice, si può intervenire chimicamente scegliendo con particolare competenza i prodotti e le modalità di intervento o pure con mezzi fisici, il caldo o il freddo. La tecnica del caldo consiste nell’inserire negli ambienti da disinfestare dei generatori di aria calda che portano la temperatura ambientale al disopra dei 55 °C mantenendola per alcune ore. La tecnica del freddo consiste nel erogare azoto liquido sui materassi, sulle federe, coperte, piumoni e in tutte le parti del letto, dell’arredo e della struttura e in ogni fessura e buco disponibile. Entrambe questi due metodi, alte e basse temperature, se correttamente eseguiti sono risolutivi con un intervento. La lotta alla cimice dei letti è il tipo di disinfestazione che normalmente ha la più alta percentuale di insuccesso con il fai da te, per cui in presenza di questo parassita è meglio non fare inutili tentativi, che potrebbero peggiorare la situazione, ma rivolgersi direttamente ad un vero professionista, perché anche nel mondo dei disinfestatori i casi di insuccesso sono numerosi.

 

PER ACQUISTI ON-LINE, E' NECESSARIO COMUNICARE P. IVA E CODICE FISCALE SE RICHIESTA L'EMISSIONE DELLA FATTURA FISCALE. Rimuovi