SERVIZI: FORNITURA, INSTALLAZIONE E GESTIONE ELETTROINSETTICIDI UV

Per eliminare gli insetti volanti una volta che si sono introdotti nei locali, l’unico metodo efficace e privo di controindicazioni è la cattura con elettroinsetticidi UV. La definizione della tipologia e del punto di installazione di un elettroinsetticida, sono il risultato di un’attività di team tra il disinfestatore, l’impiantista e il management aziendale.

INDUSTRIE ALIMENTARI

Gli insetti volanti, proprio per la loro capacità di spostamento in volo e dunque l’elevata mobilità rappresentano la categoria di infestanti più difficile da controllare nell’industria alimentare. Insetti volanti tipici quali mosche, moscerini, vespe, cimici, lepidotteri e tanti altri, avendo una visione nella banda dell’ultravioletto, sono attratti da questo tipo di luce, che viene utilizzata come attrattivo negli elettroinsetticidi. Comunemente chiamati anche fly killer, gli elettroinsetticidi con piastra collante, inoltre catturano anche una vasta gamma di infestanti tipici delle derrate alimentari come ad esempio: tutte le tignole delle derrate, coleotteri quali Lasioderma sp., Stegobium sp., Oryzaephilus sp., Rhyzopertha sp., Antrenus sp., Criptolestes sp.

Utilizzando i modelli con piastra collante, oltre a evitare lo spargimento di insetti o parti di essi tipico degli apparecchi con griglia elettrica ad alta tensione, si può eseguire anche un preciso monitoraggio sul numero e sulla tipologia di insetti catturati.

Il controllo degli insetti volanti all’interno degli stabilimenti, è un’attività tanto importante quanto complessa ed una ottimale riuscita è il frutto di un lavoro di squadra dove:

  1. a) il management aziendale detta gli obiettivi;
  2. b) il disinfestatore deve avere le competenze per definire i mezzi (tipologia di apparecchi, numero e posizionamento);
  3. c) l’impiantista evidenzia eventuali limiti, rispetto alla condizione ideale proposta dal disinfestatore e realizza l’impianto.

Infine deve essere eseguita una adeguata manutenzione ordinaria (raccolta dati, pulizia, verifica adeguato funzionamento) e straordinaria (sostituzione periodica componenti di consumo e riparazioni).

BioTecnica ritiene di avere le competenze e le capacità per svolgere adeguatamente il suo ruolo nel team.

ALTRE AZIENDE

Il controllo degli insetti volanti all’interno degli stabilimenti, è un’attività tanto importante quanto complessa ed una ottimale riuscita è il frutto di un lavoro di squadra dove:

  1. a) il management aziendale detta gli obiettivi;
  2. b) il disinfestatore deve avere le competenze per definire i mezzi (tipologia di apparecchi, numero e posizionamento);
  3. c) l’impiantista evidenzia eventuali limiti, rispetto alla condizione ideale proposta dal disinfestatore e realizza l’impianto.

Infine deve essere eseguita una adeguata manutenzione ordinaria (raccolta dati, pulizia, verifica adeguato funzionamento) e straordinaria (sostituzione periodica componenti di consumo e riparazioni).

BioTecnica ritiene di avere le competenze e le capacità per svolgere adeguatamente il suo ruolo nel team.

PER ACQUISTI ON-LINE, E' NECESSARIO COMUNICARE P. IVA E CODICE FISCALE SE RICHIESTA L'EMISSIONE DELLA FATTURA FISCALE ALLA MAIL [email protected] Rimuovi