SERVIZI: MONITORAGGIO RODITORI

Il monitoraggio consiste in quell’insieme di strumenti che consente di fare delle rilevazioni pianificate di un fenomeno, tali da evidenziare lo stato di evoluzione del fenomeno stesso. Nel caso dei roditori il monitoraggio deve fornire informazioni quali: ho presenza o no, la presenza è contenuta ad un livello accettabile o no, la presenza è in aumento o in diminuzione e conseguentemente, il controllo che pratico è sufficiente o deve essere potenziato.

 

ICONA PDF  Fac simile scheda di monitoraggio roditori e insetti interno

ICONA PDF  Fac simile scheda di monitoraggio roditori esterno

INDUSTRIE ALIMENTARI

Nel caso della derattizzazione nelle industrie alimentari, come per gli altri infestanti anche per i roditori si deve creare una registrazione delle attività svolte e dei risultati ottenuti. Le informazioni da registrare si possono riassumere almeno su 5 livelli:

  • I consumi di esca topicida dove questa viene impiegata.
  • Le catture dove è previsto l’uso delle trappole.
  • Le tracce rilevate es. impronte, escrementi, urine, pelo, unto, rosicchiature, ecc.
  • Le segnalazioni di avvistamenti o danneggiamenti da parte delle maestranze.
  • I reclami dei clienti.

I primi tre tipi di rilievo sono a totale carico dell’operatore della derattizzazione, le altre informazioni invece normalmente sono riportate direttamente al cliente, che a buona norma le dovrebbe riferire anche al professionista, il quale di maggiori informazioni dispone e meglio riesce a gestire la situazione.

Tutte le informazioni raccolte vanno registrate, archiviate ed elaborate per ottenere una indicazione precisa dello stato dell’infestazione, come è progredita nel tempo e qual è la tendenza aspettata.

Molto spesso una esauriente documentazione risulta utile a gestire delle non conformità sollevate dai clienti, i quali hanno sempre la tendenza di attribuire i problemi di infestazione all’anello più a monte della catena, spesso direttamente al produttore.

ALTRE AZIENDE

Nelle attività produttive il controllo dei roditori assume un importanza continuamente crescente, sia per aspetti di tipo igienico che per i danni economici che i roditori possono determinare. Risulta pertanto importante che l’attività di derattizzazione sia pianificata e registrata.

Predisporre un minimo di mappatura dei presidi (erogatori per esca topicida e trappole) installati e una sorta di rapporto d’intervento che documenti il servizio svolto e i riscontri rilevati, con eventuali commenti e suggerimenti dovrebbe essere il minimo che un disinfestatore professionale produce quando chiamato ad operare in un’azienda.

 

 

ENTI PUBBLICI

L’Ente Pubblico è un importante attore nel mondo della derattizzazione, in quanto deve farsi carico di ambiti di intervento molto diversificati, quali il territorio, gli edifici pubblici o ad uso pubblico e gli edifici di proprietà pubblica dati in uso a privati ecc. Molto importante è dunque che l’Ente Pubblico si affidi per l’esecuzione dei servizi di derattizzazione a un fornitore che oltre a garantire l’efficacia, sia capace anche di tracciare con precisione le attività svolte e i risultati ottenuti. È fondamentale per chi gestisce la cosa pubblica poter disporre in qualsiasi momento di documenti che dimostrano chiaramente le attività eseguite. BioTecnica in questo senso è organizzata per fornire una completa documentazione di monitoraggio, che consente di mappare con sistema GPS tutti i presidi posizionati, riportandoli su degli specifici report di monitoraggio, i quali riportano punto per punto la situazione riscontrata le attività eseguite.

 

PER ACQUISTI ON-LINE, E' NECESSARIO COMUNICARE P. IVA E CODICE FISCALE SE RICHIESTA L'EMISSIONE DELLA FATTURA FISCALE ALLA MAIL [email protected] Rimuovi